Connessi

con il tuo business

News

Con sentenza n. 15340, depositata il 29 maggio 2024, le Sezioni Unite della Corte di Cassazione si sono pronunciate sulla vexata quaestio della validità dei mutui a tasso fisso con piano di ammortamento “alla francese”, a seguito del rinvio pregiudiziale disposto dal Tribunale di Salerno, con ordinanza di rimessione del

In tema di conferma ex art. 55, 3° co., c.c.i.i. delle misure protettive richieste dal debitore nella domanda di accesso ad uno degli strumenti di regolazione della crisi e dell’insolvenza non sono mancate incertezze applicative, specie con riguardo alla necessità di fissare o meno un’udienza ad hoc al fine di

Il criterio dei c.d. “netti patrimoniali”, sancito dall’art. 2486, 3°co., c.c., così come novellato dall’art. 378 c.c.i.i., ai fini della quantificazione del danno causato dagli amministratori, deve essere sempre utilizzato dal Giudice, salvo che «in causa non siano dedotti e individuati elementi di fatto legittimanti l’uso di un diverso criterio

In presenza di anticipazioni di credito, contrattualmente regolate in conto corrente, la banca che intende far valere il proprio credito non può limitarsi a produrre gli estratti di conto corrente ma ha altresì l’onere di depositare tutta documentazione contrattuale e contabile relativa al “conto anticipi”. In tal senso si è

Approfondimenti

Pubblicazioni

Di Giacomo Porcelli in I ruoli giuridici nel diritto civile del postmoderno, Edizioni Scientifiche Italiane, 2022

Sommario: 1. Introduzione: l’elaborazione della categoria del “postmoderno” e le sue ricadute nella riflessione giuridica. – 2. Moderno e postmoderno: due antitetiche concezioni del diritto. La complessità del diritto postmoderno. – 3. Il diritto positivo come diritto interpretato. Il ruolo della giurisprudenza. – 4. Il c.d. “diritto vivente”. Verifica critica dei possibili fondamenti giustificativi del “mito” dell’interpretazione giurisprudenziale come “fonte del diritto”. – 5. Il diritto dei privati. Autonomia contrattuale e sistema delle fonti. – 6. Le professioni legali nel mercato, tra libertà di circolazione e concorrenza. – 7. Conclusioni.

Di Fabio Ciccariello in  Diritti e tutele dei consumatori, Napoli, 2014

Si è da tempo affermata, a livello europeo, l’esigenza di stabilire un obbligo generale di sicurezza per tutti i prodotti immessi sul mercato o altrimenti forniti o resi disponibili ai consumatori, sul presupposto che gli stessi possono presentare rischi per la salute dei consumatori che occorre necessariamente prevenire.

Aree di attività

Focus

Entra in contatto con NASaW